Carboncella

Questa camera prende il nome da una cultivar marchigiana, diffusa soprattutto nella provincia di Ascoli Piceno, caratterizzata da un albero di limitata vigoria, con chioma poco voluminosa, foglie di piccole dimensioni, di colore verde-grigio nella parte superiore. Dà vita ad un olio di un buon fruttato armonico, amaro e piccante, di colore verde intenso. Ed […]

Leggi di più…

Coroncina

Questa camera prende il nome da una cultivar marchigiana, diffusa prevalentemente nella provincia di Macerata, caratterizzata da un albero di media vigoria, con chioma poco voluminosa e foglie grandi ed espanse. Dà vita ad un olio di ottima qualità, molto fruttato, amaro e piccante, con sentore di carciofo, di colore tendenzialmente verde. L’eleganza delle foglie […]

Leggi di più…

Raggia

Questa camera prende il nome da una cultivar marchigiana, diffusa nella provincia di Ancona, caratterizzata da un albero di vigoria elevata, con chioma voluminosa e foglie grandi ed espanse. Dà vita ad un olio di un fruttato medio con sentore di mandorla verde, prevalentemente dolce, con una punta di amaro e piccante, equilibrato al gusto, […]

Leggi di più…

Rosciola

Questa camera prende il nome da una cultivar marchigiana, sporadicamente diffusa nell’entroterra della provincia di Ancona, in particolare nei Colli Esini, caratterizzata da un albero di media vigoria, con chioma voluminosa e foglie di piccole dimensioni di colore verde scuro. Dà vita ad un olio di un leggero fruttato armonico, con caratteristico sentore floreale, tendenzialmente […]

Leggi di più…

Mignola

Questa camera prende il nome da una cultivar marchigiana, in via di estinzione, diffusa principalmente nelle province di Ancona e Macerata, in prevalenza sul territorio di Cingoli. E’ caratterizzata da un albero di elevata vigoria, con chioma voluminosa ma con frutti piccoli che vanno dal verde intenso al nero inchiostro. Si staccano con difficoltà dalla […]

Leggi di più…

L'Olinda